Elia Barp campione italiano a Forni Avoltri. Sul podio Seniores Scardoni e Comarella

Gran bella giornata, nonostante la pioggia battente, per Elia Barp a Forni Avoltri (Udine). Alla Carnia Arena, infatti, il portacolori dello Ski College Veneto di Falcade, che dall’1 ottobre vestirà la tuta delle Fiamme Gialle, ha conquistato il primo titolo italiano in carriera, facendo propria la 10 km skating Aspiranti dei campionati italiani estivi di sci di fondo/skiroll. «Ero andato bene nella sprint di ieri e sapevo che avrei potuto difendermi in questa distance skating» dice il ragazzo di Trichiana che da Allievo ad Alfedena (L’Aquila) aveva vinto l’argento tricolore nella 7.5 km skating e che lo scorso anno, al primo anno Aspiranti, aveva conquistato il bronzo nella staffetta Giovani dei Campionati italiani di Pinzolo, con Leonardo De Biasi, Pietro Pomari e Riccardo Lorenzo Masiero. « La preparazione sta procedendo bene. Sarebbe bello tenere questo pettorale di leader della Coppa Italia Rode, così come centrare la convocazione per le Olimpiadi del prossimo febbraio in Svizzera». Nella 5 km Aspiranti donne, vinta da Veronica Silvestri, centra la top ten la veronese Maria Sole Cona: decima. Due ragazze venete tra le prime dieci della 7.5 km Juniores vinta da Martina Di Centa: 4. la vicentina Giorgia Rigoni, che ha mancato il podio per una decina di secondi, e 8. la bellunese Giulia Facen. Nella 10 km Juniores, vinta dal sappadino Davide Graz, rispettivamente 8. e 10. i veronesi Riccardo Lorenzo Masiero e Pietro Pomari.

Veneto protagonista anche nella gara Seniores donne, con Lucia Scardoni seconda e Anna Comarella terza nella 10 km vinta dalla trentina Francesca Franchi. Settima Sara Pellegrini. Oltre al bronzo Seniores, per la Comarella è arrivata anche la medaglia d’argento Under 23. Nella 15 km Seniores, infine, 7. Michael Galassi, dello Sci club Orsago, e 23. Leonardo De Biasi, bellunese delle Fiamme Oro. Vittoria per il trentino Giandomenico Salvadori.

Qui la classifica Seniores uomini.

Qui la classifica Seniores donne. In allegato quelle delle categorie giovanili.

Ilario Tancon

About the author