Con Nardi e Palamara il Druscié fa festa al Trofeo Targa Telematics

Doppio festa Druscié oggi sulla nuova pista Lacedelli alle 5 Torri. Il sodalizio cortinese ha infatti conquistato un doppio successo nel Trofeo Targa Telematics, gigante Fis Njr inserito nella Coppa Veneto Energiapura e organizzato proprio dalla società del presidente Flavio Alberti.
Tra i maschi il successo è andato a Tommaso Nardi, vincitore anche del gigante di ieri. Nardi, in testa già dopo la prima manche, ha vinto con 80 centesimi di vantaggio sull’altoatesino Max Perathoner e con 86 sul compagno di squadra Simone De Martin Topranin. Tra le ragazze si è imposta Gaia Palamara. Seconda piazza per la svedese Moa Bostroem Mussener, staccata di 72 centesimi, e terzo gradino del podio per Lucia Pizzato (Fiamme Oro), staccata di 89 centesimi.
Gigante maschile: 1. Tommaso Nardi 1.50.06; 2. Max Perathoner 1.50.86; 2. Simone De Martin Topranin 1.50.92; 4. Matteo Grossrubatscher 1.50.96; 5. Tommaso Casagrande 1.51.19; 6. Philipp Weissensteiner 1.51.48; 7. David Planker 1.51.49; 8. Matteo Pizzato 1.51.58; 9. Alessandro Tosoni 1.51.74; 10. Jonas Bacher 1.51.93.
Gigante femminile: 1. Gaia Palamara 1.53.09; 2. Moa Bostroem Mussener (Svezia) 1.53.81; 3. Lucia Pizzato 1.53.98; 4. Julia Digerfors (Svezia) 1.54.07; 5. Jennifer Paissan 1.54.08; 6. Laura Rota 1.54.17; 7. Alessia Guerinoni 1.54.20; 8. Anna Rech 1.54.28; 9. Andrea Craievich 1.54.60; 10. Wilma Marklund (Svezia) 1.54.62.
Nelle categorie Aspiranti successi per Palamara e Perathoner.
Domani e marrtedì lo Sci club Druscié proporrà due giornate Fis femminili: in palio il trofeo + Energia. In entrambi i giorni si gareggerà in gigante. Partenza della prima manche alle 9.30. Mercoledì l’ultima delle cinque giornate organizzate dal Druscié con un’altra Fis donne, questa volta dedicata allo slalom. In palio il Trofeo Fiorini.

About the author